Mongolia Charity Rally.

2013


MongoliaTeam


MongoliaTeam

Exporteam varca la frontiera mongola e raggiunge l’obiettivo. Il Mongolia Charity Rally 2013 si è concluso con successo anche grazie a Lexellent: il contributo offerto dai team milanese servirà a garantire un servizio di ambulanze sul territorio mongolo.



MongoliaTeam

Lexellent sponsorizza Exporteam, l’equipaggio milanese che partirà da Milano il 27 luglio per raggiungere Ulan Bator (capitale della Mongolia) prendendo parte al Mongolia Charity Rally 2013.Si tratta di viaggio/avventura non competitivo, che si snoda per 9mila chilometri attraversando Europa ed Asia per contribuire alla realizzazione di un servizio di ambulanze sul territorio mongolo grazie all’associazione inglese non profit Go Help, che ha organizzato l’evento. Il logo di Lexellent compare sulla Ford Focus Station Wagon 1.8 turbodiesel su cui viaggeranno Tommaso Raco, Giorgio Galli e Giorgio Gambarini, i tre ragazzi milanesi poco più che ventenni, studenti di giurisprudenza e uno di design, che partecipano al Mongolia Charity Rally 2013.

Lexellent è uno dei tre sponsor principali del team. Mercoledì 24 luglio, presso la sede di Lexellent in via Moscova, 10, durante un Aperitivo Solidale, saranno presenti i ragazzi del Team e gli sponsor, che parleranno dell’impresa a pochi giorni dalla partenza ufficiale. Per l’occasione saranno proposte in vendita le magliette ufficiali dell’evento: i proventi saranno il primo contributo concreto per le finalità del Charity Rally.



La discriminazione non ha confini.

Sergio Barozzi, partner dello studio, ha dichiarato:

“Venendo da esperienze internazionali sono convinto che anche gli studi legali, come le altre strutture che offrono servizi professionali, hanno sempre più il dovere di partecipare alla vita civile del loro paese sostenendo le organizzazioni no profit e le iniziative sociali. E poi il team, nel suo itinerario, avrà sicuramente l’occasione di vivere esperienze dirette in tema di discriminazione, un argomento che sta particolarmente a cuore al nostro gruppo di lavoro e che verrà affrontato in maniera approfondita in un incontro – organizzato da Lexellent e L’impresa (Sole 24 ore) – il 4 novembre 2013. I ragazzi saranno i nostri reporter e porteranno a casa un incredibile patrimonio fotografico sulla discriminazione nei suoi diversi aspetti, le loro testimonianze saranno lo spunto per inquadrare il problema dal punto di vista giuridico, sociologico ed economico, per poi proporre le soluzioni possibili”.

Per chiudere il discorso, o più probabilmente per aprirlo all’attenzione dei media, il 4 novembre 2013, presso la Sala Collina della sede del Sole 24 Ore, a Milano, si terrà un incontro sulla discriminazione con argomenti legati al Diritto del Lavoro, curati da relatori di spessore.



This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!