La storia professionale di Lexellent nasce da una conoscenza del mondo del lavoro, specifica e concreta. Un excursus costruito grazie a 40 anni di esperienza diretta nel Diritto del Lavoro. Oggi il percorso di Lexellent, superato il traguardo della competenza, punta all’eccellenza.

2017

Lo studio sempre più tra i big player internazionali: secondo Legal 500 edizione 2017 “è tra i migliori studi giuslavoristi in Italia” e Chambers Europe 2017  cita dei clienti che “ripongono totale fiducia nelle valutazioni dello studio“. E poi, in maggio, la crescita territoriale del network Ellint, di cui lo studio è socio fondatore, con due nuove boutique giuslavoriste in Danimarca e Finlandia. A settembre arriva il premio a Sergio Barozzi quale avvocato dell’anno 2017 categoria Relazioni Industriali.

2016

Si dice “chi parte bene è a metà dell’opera” e lo studio è sicuramente partito bene visto che a marzo ha vinto l’ambito premio Law Firm of the Year – Italy, indetto dalla rivista the Lawyer. La motivazione è la seguente: “… non solo si impegna a garantire una consulenza di alto livello, ma si adopera anche a cambiare il diritto del lavoro in Italia…. Ma il punto di forza a detta dei giudici è l’impegno verso le Diversità. …. Un particolare encomio a Lexellent per la sua “coraggiosa” scelta strategica e per l’attenzione alla cultura e alla responsabilità sociale”.

E ha anche chiuso bene il 2016 con il premio di Top Legal nella categoria “Studio dell’anno lavoro – contenzioso”.

2015

Nel 2015, l’anno di ExpoMilano, anche Lexellent è di fronte a una svolta: cresce il Villaggio Globale del Diritto del Lavoro che ora conta su un sesto socio, Stefano Piras, un nuovo of counsel e su una nuova sede a Roma. A settembre arriva anche l’ambito premio Studio dell’Anno per le Pari Opportunità di Legal Community e a dicembre si dà avvio ad un’importante operazione strategica: No Excellence, No Fee. Il primo, e unico studio legale italiano, a riconoscere ai propri clienti completa fiducia, se non sono totalmente soddisfatti dell’assistenza ricevuta, non sono tenuti a saldare la parcella. Tra le practice si aggiunge il Penale del lavoro.

2014

A febbraio lo studio vince l’ambito premio The European Specialist Law Firm of the Year di The Lawyer. A settembre nasce il Villaggio Globale del Diritto del Lavoro: una nuova prestigiosa sede per offrire una serie di servizi aggiuntivi in ambito giuslavoristico: le Proprietà Intellettuali e la Sicurezza nel lavoro entrano a far parte delle practice dello studio.

2013

A conferma della costante crescita dello studio, Lexellent viene premiato come migliore Studio dell’anno 2013 dai Legal Community Labour Awards.
Carlo Majer diventa il 5 socio di Lexellent.

2012

A testimonianza dei successi ottenuti in un solo anno dal nuovo studio, Sergio Barozzi viene premiato con il Legal Community Award quale managing partner dell’anno.

2011

Con la nascita di Lexellent ai soci storici si affianca Giulietta Bergamaschi. Fin dal suo esordio Lexellent rientra nella short-list dei Top Legal Awards nella categoria Diritto del Lavoro.

2003

I tre soci fondatori decidono di diventare partners di uno dei più grandi network legali del mondo, costituendone di fatto, il dipartimento di Diritto del Lavoro in Italia.

2000

Primi rapporti internazionali, che porteranno BBS ad assistere in Italia primarie aziende multinazionali e diventare punto di riferimento per importanti studi internazionali.

1998

Viene consentita l’accessibilità on-line ai clienti, per la gestione di informazioni e documenti attraverso il sito dello studio.

1996

Lo studio è il primo in Italia a ottenere la certificazione di qualità ISO 9001 e contribuisce alla redazione delle linee guida per la certificazione degli Studi Legali.

1992

Inizia una nuova era: già leader del settore di riferimento, BBS per la prima volta si pone come partner d’azienda, intraprendendo la strada che porterà all’attuale posizionamento di mercato.

1990

Giorgio Scherini diventa partner e lo studio diviene conosciuto con la sigla BBS.

1982

Sergio Barozzi diventa partner dello studio: la struttura acquisisce maggiore ampiezza di intervento e con essa nuovi clienti.

1975

Giovanni Battista Benvenuto fonda l’omonimo studio che si caratterizza per operare unicamente nel settore del Diritto del Lavoro.



This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!